.
Annunci online

PENSIERISINISTRI
Libertà è partecipazione
15 aprile 2005
SANTIAGO

A vent'anni dal golpe la legittimazione più calorosa arrivò al dittatore Augusto Pinochet dalle stanze del Vaticano. 18 febbraio 1993: la privatissima ricorrenza delle sue nozze d'oro viene allietata da due lettere autografe in spagnolo che esprimono amicizia e stima e portano in calce le firme di papa Wojtyla e del segretario di Stato Angelo Sodano. «Al generale Augusto Pinochet Ugarte e alla sua distinta sposa, Signora Lucia Hiriarde Pinochet, in occasione delle loro nozze d'oro matrimoniali e come pegno di abbondanti grazie divine», scrive senza imbarazzo il Sommo Pontefice, «con grande piacere impartisco, così come ai loro figli e nipoti, una benedizione apostolica speciale. Giovanni Paolo II.» Ancor più caloroso e prodigo di apprezzamenti è il messaggio di Sodano, che era stato nunzio apostolico in Cile dal '77 all'88, e che nell'87 aveva perorato e organizzato la visita del papa a Santiago, trascurando le accese proteste dei circoli cattolici impegnati nella difesa dei diritti umani... 
Cile e Vaticano: Una pagina imbarazzante  di Gianni Perreli

SANTIAGO - Litfiba
da "Litfiba 3" (1988)

E spera e spera, un uomo arrivera`
L' immagino in strada, nei cortei, fra noi
Aver paura, piangere
Cercare i figli morti per lui

E l' uomo in bianco scese dal cielo 
Ma era al di la` delle barricate
E l' uomo in bianco vide la morte
Ma era di la` dalle barricate

Santiago del Cile
Padre, tuo figlio dov' e`?
Santiago del Cile
Io no lo vedo piu`
Natale di sangue
No, non lo scordero`

E spera e spera, il Papa arrivera`
L' immagino in strada, nei cortei, fra noi
Gridare forte, combattere
Sacrificarsi per chi crede in lui

E l' uomo in bianco scese dal cielo
Ma era al di la` delle barricate
E l' uomo in bianco vide la muerte
Ma era al di la` delle barricate
E dittature e religione
Fanno l' orgia sul balcone
E dittatura e religione fanno l' orgia

Santiago del Cile
Padre, tuo figlio dov' e`?
Santiago del Cile
Io no lo vedo piu`
Natale di sangue
No, non lo scordero`
Vangelo, pistola
Dimmi la pace qual e`?




permalink | inviato da il 15/4/2005 alle 18:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo        maggio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

   V-SITO

- Those Shirts
- Maschio 100x100
- Femmina 100x100

  IN - VIDEO MEMORY

STORIA e POLITICA:

- Paolo Borsellino
- Totò Riina

COMICO:

- Cuffaro per la Sicilia. Spot
- Frassica - La festa del Sani
- Napoletone a Walterlo (Diego Bianchi - Zoro)


_____________________________________________________________________________




  

    
CAMERA CON SVISTA:

- SONO IL MESSIA
- SILVIO KRUEGER
- L' ADDESTRAMENTO
- DAI GIUDICI
- MAVACAGAR
- BUON NATALE
- LA RIVOLUZIONE MORALE
ORIANA
- IL CAPOCANNONIERE
-
ANARCHICA INSURREZIONALISTA
- BIN LADEN - NO TAV
- DU MARONI
- BABBO LUMBARDO
- TUTTI PAZZI PER COGNE
-
POLLO PER ...
- CELENTINO
- DEVOLUTION
- SANTANCHE'
- PAIURA
- NO I.C.I. ...
- PREVITI
- MASTELLA
- ROTTURA DI MARONI
- TREMONTI
8XMILLE A CATANIA
- BAGET BOZZO
- GENTLEMAN'S AGREEMENT 
BIRRA MORATTI
IL CALDEROLO 
RUTELLA
NEUROECONOMISTA
SBARRAMENTO - EMBRIONI
LA MASTURBAZIONE
L'AMICO DI SEMPRE
L'AMICO DI TUTTI
IL PATTINATORE
VOLA CON JONATHAN
UN CUORE CASALINGO
TROPPO BELLI
ACESE PER CULTURA 
L'ULTIMA SPIAGGIA 
- WHITE W-EXPRESS 
- SI CANDIDA LUI O LA PIANTA?
- UN UOMO IN EUROPA
- UN UNICO OBBIETTIVO...
- SADDAM
- AAARGHH!
- BAU-SILE
- GEMELLI
- LA SQUADRA
- TYSON A SANREMO
- EASY RIDER

Creative Commons License
This work is licensed under a
Creative Commons Attribution
NoDerivs 2.0
Italy License
.


 
"Le convinzioni, più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità"
Friedrich Nietzsche

 
E’ pesante un cuore leggero”

Victor Serge 

"Sono più le persone disposte a morire per degli ideali, che quelle disposte a vivere per essi"
Herman Hesse

"La preoccupazione dell'uomo e del suo destino devono sempre costituire l'interesse principale di tutti gli sforzi tecnici. Non dimenticatelo mai in mezzo a tutti i vostri diagrammi ed alle vostre equazioni."
Albert Einstein

"Molti affetti sono abitudini o doveri che non troviamo il coraggio di interrompere"
Eugenio Montale 

"La sicurezza del potere si fonda sull'insicurezza dei cittadini"
Leonardo Sciascia

"
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille,
mentre il contrario è del tutto impossibile
"
Woody Allen

"La grandezza di un uomo non sta nel non cadere mai,
ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta"

Confucio

"E' stato meglio lasciarci che non esserci mai incontrati"
Fabrizio De Andrè

"Nulla infonde più coraggio al pauroso della paura altrui"
Umberto Eco

"Chi controlla il passato controlla il futuro...
Chi controlla il presente controlla il passato
"
George Orwell