Blog: http://PENSIERISINISTRI.ilcannocchiale.it

Da "Altre latitudini" di Gianmaria Testa

'Na Stella

Parole e musica: Fausto Mesolella

‘Na stella guarda o mare
cull’uocchie chiare chiare
s’interroga si o core
‘ppe colpa e nu dolore
se po cchù nammurà

‘Na stella guarda a luna
cull’uocchie de guagliune
s’interroga si ammore
è fantasia do core
e si nu juorno turnarrà

Stella stella do mare
quante jurnate amare
l’ammore fa passà
e proprio mentre a guardo
senza farme vedè
m’addono che o dispietto
lo chiude o core ‘mpietto
pe nun se fa guardà

E proprio mentre pensa
senza farse vedè
s’accorge che dimpetto
areto a nato cielo
già se sta annammurà

Pubblicato il 28/5/2005 alle 14.13 nella rubrica Musica, Cinema, Arte e Spettacolo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web